<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=366101480444551&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Gli Approfondimenti di ExpoNetwork

Una iniziativa di

GRS srl

 

Iscriviti agli Approfondimenti:

2-nov-2017 12.23.36 | by Elisa Giachelle | 0 Comments

Le 5 tecnologie che gli espositori si aspettano di trovare ad una fiera

Oramai siamo consci che la rivoluzione digitale ha cambiato per sempre le nostre abitudini, e che la sua evoluzione sembra inarrestabile. Ci affidiamo sempre di più a smartphone e tablet per divertirci, imparare e per lavoro.

Ecco dunque le 5 tendenze tecnologiche che gli espositori si aspettano di trovare ad una fiera.

Digital transformation avanti tutta !

La nostra vita è sempre più legata alla digitalizzazione. Tuttavia, pur beneficiando dei servizi che i dispositivi mobili ci mettono a disposizione, il flusso sempre più abbondante di informazioni rischia di distrarci e disorientarci.

Tra questi due punti fermi resta il fatto che siamo costantemente impegnati a gestire le nostre interazioni per creare connessioni comprensibili e sondare nuove possibilità di comunicazione. La maggior parte delle ricerche e dei sondaggi confermano che il valore delle relazioni interpersonali non sta calando.

Se quindi è innegabile che congressi e fiere sono diventati ancor di più delle risorse indispensabili per aziende e professionisti per distinguersi nel mare magnum delle informazioni, è necessario valutare tutte le soluzioni applicabili in un ambiente molto simile alla vita reale e identificare le opportunità di business percorribili.

Detto questo, non si può negare che il progresso tecnologico nel campo degli eventi abbia fatto passi da gigante. Ciò che resta cruciale per il successo a lungo termine dell'industria degli eventi è la possibilità di accesso a strumenti in grado di aiutare fornitori e buyer a restare concentrati sul perseguire i propri obiettivi di business senza venire distratti da trovate improvvisate che promettono tanto, ma alla fine rendono poco.

Diamo quindi un'occhiata alle tendenze tecnologiche più richieste ed apprezzate dai partecipanti a fiere B2B. 

Cosa conta di più in una fiera “smart”

matchmaking in fieraMatchMaking agevolato

Le fiere spesso sono luoghi frenetici pieni di gente indaffarata e che deve gestire tabelle di marcia molto rigide. In passato ci si affidava a lunghi elenchi compilati a mano e ad estenuanti camminate da un padiglione all'altro per cercare di individuare gli espositori potenzialmente interessanti.

Fortunatamente, nel corso degli ultimi anni, la tecnologia ha giocato un ruolo fondamentale nel facilitare questi aspetti. I buyers più smaliziati oggi si aspettano di poter accedere ad una lista breve e personalizzata per incontrare i fornitori più adatti alle loro esigenze.

Questa innovazione è destinata a continuare e la sua domanda sarà sempre maggiore col passare degli anni. Chi organizza e gestisce un evento fieristico dovrebbe prevedere piattaforme tecnologiche in grado di mettere in relazione in maniera automatica i possibili buyer con espositori di determinate categorie di prodotti ed altre opzioni selezionate dagli espositori stessi. 


geolocalizzazione standIndicazioni customizzate

Anche gli espositori pretendono una tecnologia che possa garantire il miglior ritorno possibile al proprio brand mettendo in evidenza i possibili clienti più appetibili.

Oltre alla massima visibilità nel sito web ufficiale dell'evento, gli espositori si aspettano di trovare soluzioni tecnologiche che li aiutino ad identificare velocemente i partecipanti che hanno dimostrato un interesse specifico nei loro confronti andandoli appositamente a cercare negli elenchi in cui figurano insieme ai propri concorrenti.

Chi organizza e gestisce un evento fieristico dovrebbe individuare soluzioni tecnologiche in grado di dare totale visibilità alle aziende espositrici rispetto al loro specifico target di pubblico.


networking pre evento

Networking pre-evento

Uno dei motivi per cui gli eventi fieristici attirano migliaia di persone è che offrono ottime opportunità per instaurare nuove relazioni e consolidare quelle già esistenti.

La sempre maggiore importanza delle piattaforme di networking ha aumentato le aspettative dei professionisti e delle aziende che vogliono essere in grado di scoprire velocemente chi altri parteciperà all'evento in modo da poter mettersi in contatto con loro prima ancora che l'evento abbia luogo. Anche se questa tendenza deriva dall'aumentare della popolarità e dell'utilizzo dei social media, resta il fatto che questi ultimi sono piattaforme dispersive, in cui le conversazioni importanti si affiancano a contenuti più superficiali.

Chi organizza e gestisce un evento fieristico dovrebbe implementare canali di networking specializzati su piattaforme proprietarie, in modo che i visitatori registrati possano connettersi a specifici settori e aderire al brand dell'evento.


pianificare la fieraStrumenti di pianificazione integrati

Per troppo tempo sono mancati dei buoni strumenti per la pianificazione di un evento. Ma grazie alla sempre migliore integrazione tra dispositivi connessi e piattaforme, le soluzioni in grado di dare accesso ad informazioni aggiornate e personalizzate, fornendo calendari e deadlines direttamente sui dispositivi di ogni singolo partecipante, sono più richieste che mai. Chi organizza e gestisce un evento fieristico dovrebbe cercare la collaborazione di fornitori di servizi tecnologici il più possibile integrati con i propri sistemi già in uso.

ecommerce per gli espositoriImplementazione dell'e-commerce

L'esperienza di utilizzo dell'ecommerce ha abituato i consumatori all'idea di acquistare prodotti e servizi direttamente da pc o smartphone.

Ciò che ne deriva per il settore fieristico è che le aziende partecipanti ora si aspettano di poter accedere alla planimetria, vedere dove saranno posizionate, valutare le opportunità di sponsorizzazione, firmare accordi e fare acquisti attraverso transazioni immediate e sicure.

Chi organizza e gestisce un evento fieristico, quindi, dovrebbe favorire l'implementazione di servizi e-commerce anche per gli espositori che possano far risparmiare tempo e risorse, riducendo o eliminando del tutto documentazioni cartacee e spese di spedizione.

 

Concludendo

Chi partecipa ad una fiera si aspetta di trovare soluzioni tecnologiche che lo aiutino a capire quale sarà il pubblico presente, ad individuare i contatti migliori sulla base delle proprie esigenze e ad organizzare in anticipo gli appuntamenti in fiera, oltre a strumenti in grado di supportarli nella pianificazione e agevolarli nell'acquisto e nell'organizzazione della partecipazione.

Gli organizzatori di eventi fieristici, sempre attenti a fare in modo che gli espositori siano il più coinvolti possibile e abbiano un elevato indice di soffisfazione nella partecipazione alla fiera, dovranno pertanto cercare e applicare nel loro processo di digital transformation le soluzioni più innovative per poter mantenere un vantaggio competitivo sulla concorrenza.

 

→ Sul tema della digital transformation, potrebbe interessarti:

Le 10 tecnologie per il settore fieristico che non conosci

Dove porterà la digital transformation delle fiere?

Digital Transformation delle fiere: focus piattaforme web e social

 

 

Elisa Giachelle

Written by Elisa Giachelle

Elisa Giachelle è partner di GRS Ricerca e Strategia (www.grsnet.it). Si occupa di ricerca strategica con particolare focus sulle tematiche legate all'internazionalizzazione e coordina le attività di marketing. Laureata in Economia e Commercio Estero, ha un master in Marketing e Comunicazione.

Seguici

 icon_twitter_ok.png  icon_facebook_ok.png  icon_linkedin_ok.png

Approfondimenti recenti

Iscriviti per ricevere gli Approfondimenti

Approfondimenti più letti

Notizie dalle Fiere